Un tuffo nella storia

1° museo a cielo aperto

17/18 Settembre 2005 - Passo del Giogo - Scarperia (FI)


Resoconto della manifestazione

La manifestazione “Un Tuffo nella Storia” edizione 2005 si è svolta sostanzialmente nella sola giornata di sabato 17; nella giornata della domenica infatti, le condizioni meteo erano proibitive. Nebbia, pioggia, vento e freddo ci hanno costretti allo smantellamento del campo in anticipo sul programma; tuttavia non sono mancate occasioni di sfruttare le avverse condizioni per scattare interessanti foto ricostruzioni che “Lupo Alberto” ci farà avere e che vi mostreremo.

I preparativi della manifestazione sono iniziati già venerdì 16 con l’arrivo di alcuni partecipanti fra i quali il gruppo Clemente di San Remo come sempre organizzati e forniti di bellissimi mezzi e materiali; il resto dei partecipanti è giunto il sabato mattina così da poter allestire il campo per il 15,00 ora prevista per l’inaugurazione. E così è stato: il pubblico, giunto già al mattino, ha raggiunto il campo nel primo pomeriggio grazie anche alla pubblicità dei giorni precedenti. Il colpo d’occhio era piuttosto suggestivo.

Spadroneggiavano sul campo i mezzi pesanti, un M8 ed un Half Track con 4 Browning antiaerea… in linea con i mezzi una serie di postazioni fox holes, americane con soldati, mortai,mitragliatrici, radio e accessori… più in basso un piccolo ospedale da campo con tanto di infermiere ed ambulanza….. più in alto, ben mimetizzate, due postazioni tedesche ( vere ) con tanto di reti mimetiche, stanza interna ben arredata, mitragliatrici, casse di munizioni, campi minati…. Al margine sinistro una tenda americana di 15 metri, utilizzata anche per la notte…..una postazione da 25 libbre inglese….. il tutto sovrastato saltuariamente da effetti sonori di passaggi bassi di aerei, colpi di artiglieria in partenza ed arrivo.

I figuranti, oltre 70, hanno dato vita ad un vero e proprio set cinematografico; non abbiamo parole per ringraziare tutti coloro che hanno minuziosamente lavorato per contribuire al colpo d’occhio. Fra i gruppi intervenuti è d’obbligo menzionare e ringraziare il Gruppo M.V.C.G. di San Remo, il gruppo di Pauletto in impeccabile e suggestiva uniforme da parà tedeschi con M8 e 25 libbre, il Gruppo “Fratelli sulla montagna” di Giovanni Sulla, gli amici Cancelli, Genovesi e Ludovici di Roma e le loro bellissime uniformi inglesi, gli altri amici romani Cottini, Castelli e Arbuaddi anche loro in bellissime tenute da parà tedeschi, il gruppo 88^ Div. Blue Devils di Imola e tutti gli altri singoli collezionisti ed appassionati.

Tutti i partecipanti hanno tenuto un comportamento impeccabile evitando ogni forma di polemica; in particolar modo coloro che hanno indossato uniformi tedesche, hanno dimostrato l’assoluta apoliticità delle rievocazioni storiche a tutti gli scettici; un altro passo avanti nel mondo della Ricostruzione Storica.

L’area, suggestiva e densa di storia, è stata opportunamente preparata con il contributo della Comunità Montana del Mugello e del Comune di Scarperia ai quali vanno i nostri ringraziamenti per la stupenda opportunità. La giornata è stata interessante anche dal punto di vista gastronomico, avendo organizzato i pasti presso il Ristorante il Giogo.

Un ringraziamento ed un saluto a tutti gli amici che hanno provato a raggiungerci da Milano, Cremona, Bologna nonostante il maltempo di domenica. Per loro e per tutti coloro che non hanno avuto modo di visitare “Un tuffo nella Storia 2005” l’appuntamento è per il prossimo anno!!

Articolo tratto dal sito www.goticatoscana.it


Le Foto

Le foto di ricostruzione storica

Torna all'album