LA STIRPE DEL JIMMY

IL CCKW IN DETTAGLIO E LA SINDROME DEL COLLEZIONISTA

di Bryce J.Sunderlin

Tratto da ARMY MOTORS 52

PARTE   VI   -   I  FINE  '42 La terza serie:

Dopo che furono completate le ultime unità del contratto 110890 alla fine del maggio '42, ci fu un periodo di transizione che durò circa un mese e mezzo. Durante questo periodo, entrarono in produzione gli autocarri con contratto del tempo di guerra. Questo "circa" è il risultato dei nuovi austeri manuali riguardosi della sicurezza che non avevano più quei gloriosi sommari dei contratti all'inizio, con la produzione dettagliata. La Tabella VI avrebbe dovuto essere nell'ultima sezione, perché è il sommario della maggior parte della produzione 2a serie. Dal numero di serie 87613 a 97698, l'esercito adottò le opzioni sui contratti e ci furono molti autocarri costruiti come aggiunte a precedenti contratti. Mentre furono costruiti con contratti precedenti, questi autocarri di transizione avevano abbastanza modifiche di produzione che di fatto erano modelli nuovi. Le loro targhette manuali specificano gli ultimi: TM 10-1562/1563.

Numero GMC TC

Numero di veicoli

Numero contratto col Governo

Numero Registrazione U.S.A.

Modello GMC e numero di serie telaio

Lunghezza telaio base

Tipo di equipaggiamento

Assale Corpo Verricello
200119 2910 W-398-QM-10250 item 1A W-463546 a W-466455 CCKW 353 S/n 41224-A2 1 autocarro 164" Tipo Banjo Carico NO
CCKW 353 S/n 41225-A1 a 44133-A1 2909 autocarri 164" Tipo Split Carico NO
200134 5990 W-398-QM-10250 item 1A W-475306 a W-481295 CCKW 353 S/n 54224-A2 a 60213-A2 5990 autocarri 164" Tipo Banjo Carico NO
200136 222 W-398-QM-10250 item 1A W-481296 a W-481517 CCKW 353 S/n 60214-A1 a 60435-A1 222 autocarri 164" Tipo Split Carico NO
200141 1 W-398-QM-10250 item 1A

W-482640

CCKW 353 S/n 60436-A1 1 autocarro 164" Tipo Split Carico NO
200142 148 W-398-QM-10250 item 1A W-481896 a W-482043 CCKW 353 S/n 60437-A1 a 60584-A1 148 autocarri 164" Tipo Split Niente NO
200169 1027 W-398-QM-10250 item 1A W-484713 a W-485739 CCKW 353 S/n 62773-A2 a 62864-A2 92 autocarri 164" Tipo Banjo Carico NO
CCKW 353 S/n 62865-A1 a 63799-A1  935 autocarri 164" Tipo Split Carico NO
200120 4250 W-398-QM-10250 item 1B W-466456 a W-470705 CCKW 353 S/n 44134-B2 a 46797-B2 2664 autocarri 164" Tipo Banjo Carico SI
CCKW 353 S/n 46798-B1 a 48383-B1 1586 autocarri 164" Tipo Split Carico SI
200170 600 W-398-QM-10250 item 1B W-485740 a W-486339 CCKW 353 S/n 63800-B2 a 64399-B2 600 autocarri 164" Tipo Banjo Carico SI
200121 3100 W-398-QM-10250 item 1C W-470706 a W-473805 CCKW 352 S/n 48384-A1 a 51483-A1 3100 autocarri 145" Tipo Split Carico NO
200137 378 W-398-QM-10250 item 1C W-481518 a W-481895 CCKW 352 S/n 60585-A1 a 60962-A1 378 autocarri 145" Tipo Split Carico NO
200122 1500 W-398-QM-10250 item 1D W-473806 a W-475305 CCKW 352 S/n 51484-B2 a 51628-B2 145 autocarri 145" Tipo Banjo Carico SI
CCKW 352 S/n 51629-B1 a 52983-B1 1355 autocarri 145" Tipo Split Carico SI
200123 40 W-398-QM-10250 item 1E W-80922 a W-80961 CCKW 353 S/n 52984-D1 a 53023-D1 40 autocarri 164" Tipo Split Cisterna NO
200171 65 W-398-QM-10250 item 1E W-80977 a W-80999     W-801000 a W-801041 CCKW 353 S/n 64400-D1 a 64464-D1 65 autocarri 164" Tipo Split Cisterna NO
200138 10 W-938-QM-10876 item 1A W-483902 a W-483911 CCKW 353 S/n 61263-A1 a 61272-A1 10 autocarri 164" Tipo Split

NO

NO
200163 600 W-938-QM-10876 item 1C W-483302 a W-483901 CCKW 352 S/n 53624-A2 a 54223-A2 600 autocarri 145" Tipo Banjo Carico NO
200135 600 W-938-QM-10876 item 1D W-482702 a W-483301 CCKW 352 S/n 53024-B2 a 53623-B2 600 autocarri 145" Tipo Banjo Carico SI
200143 120 DA-W-398-QM-33 item 1A NO CCKW 353 S/n 60963-A2 a 61082-A2 120 autocarri 164" Tipo Banjo Carico NO
200161 1500 DA-W-398-QM-33 item 1A NO CCKW 353 S/n 61273-A1 a 61572-A1 300 autocarri 164" Tipo Split Carico NO
CCKW 353 S/n 61573-A2 a 62772-A2 1200 autocarri 164" Tipo Banjo Carico NO
200144 180 DA-W-398-QM-33 item 1B NO CCKW 353 S/n 61083-B2 a 61262-B2 180 autocarri 164" Tipo Banjo Carico SI

Per i collezionisti, il cambiamento più significativo fu quando l'impianto elettrico da 40 ampere con negativo a massa fece infine la sua apparizione in produzione. Inoltre, questi autocarri cominciarono a riflettere le sostituzioni / eliminazioni di materiali del tempo di guerra. L'interruzione di accensione a chiave, le sigillature della carrozzeria impiombate e rifinite e i tappetini in gomma vennero eliminati nel corso del mese di giugno 1942. Durante la " purga della gomma " a metà del 1942, venne sostituito il bloccaggio del vetro del finestrino posteriore. Fino ad allora, il vetro veniva tenuto in posizione con un telaio in vari pezzi pressofusi, guarnizione di gomma e viti 10-32. Essenzialmente, ero lo stesso telaio del vetro posteriore del tetto di un'auto convertibile contemporanea. Con i piani di risparmio di materiali al tempo della guerra, la guarnizione di gomma venne sostituita di quelle orribili tenute in feltro, e il telaio pressofuso da un paio di pezzi di acciaio stampato. Le quattordici viti rimasero. Nel migliore dei casi, queste ( pressofusioni, con guarnizione in gomma) erano una vera pena al momento di toglierle perché tutte le viti si rompevano dentro i fori ciechi della fusione. Nel peggiore dei casi, questi pezzi stampati e le tenute in feltro del tempo di guerra. Il feltro tratteneva l'umidità e faceva arrugginire la saldatura a punti, così non rimaneva niente a trattenere il vetro e le viti si arrugginivano. Questo succedeva anche se questo tipo utilizzava dadi al poste di fori ciechi. Ad ogni modo, questi telai originali ( sia primo che ultimo tipo) vengono sempre sostituiti dalla guarnizione in gomma in due pezzi con striscia di bloccaggio. ( tipo M38 e M38A1). Il bloccaggio con gomma in due pezzi non è originale, per quanto vecchio possa sembrare. Uno di questi veicoli di intermezzo con il numero di serie CCKW 353-96680-A2 ha raggiunto un po' di notorietà. Era il prototipo per la cabina tattica o aperta. I collezionisti non devono preoccuparsi di vedere questo veicolo. Venne distrutto come veicolo prova a Aberdeen Provinq Ground. I primi di luglio, furono testimoni della consegna della prima unità con numero di serie 97699 di quella che alla fine fu il più grosso contratto dell' esercito di un singolo veicolo: W-398-QM-11595. Più tardi questo venne rivisto da Ordnance Department e venne ridisegnato contratto W-394-ORD-2547. Questo era un contratto per 204.250 G-508 assortiti. (CCKV, AFKWX e CCW)  Le ultime unità di questo contratto non furono consegnate fino alla fine del 1944. Il contratto 11595/2547 è di interesse per i collezionisti per varie Ragioni: Per la maggior parte derivano dalla sua semplice grandezza. Come la Ford GPW del '42 è il singolo veicolo più comune nel club, Il CCKW della fine del '42 e il più comune tra i Jimmy sopravvissuti. Tutti quelli fine '42, quasi tutti quelli del '43, e pochi dei primi del '44 uscirono da questo contratto. Diversamente dal contratto precedente e dal successivo, dove la maggior parte delle modifiche vennero apportate al momento della stipula, i cambiamenti significativi di questo contratto furono effettuati nel corso del contratto stesso. A causa della dimensione e della durata, questo fu l' unico contratto ad vere modifiche di produzione effettuate nella durata del contratto. Queste serie saranno l e più lunghe e per lo più complesse delle sezioni dovute a queste modifiche. Ci furono così tante modifiche effettuate, che io considero le ultime unità abbastanza differenti da costituire una serie separata.  

Ognuna dalle modifiche di produzione minori effettuate nel corso della durata del contratto 11595/2547 aumentò la confusione sulla grossa produzione. Un esempio è l'aggiunta del fanale di guida oscurato al numero di serie 192881. Questa modifica significò modificare i pezzi, i manuali di manutenzione ( schemi di collegamento), le liste ricambi, e la spiegazione di come accendere la luci. Una quantità di nuove parti inoltre dovettero essere integrate nella produzione: il parafango sinistro, la griglia fari, lo stampaggio del cruscotto, i collegamenti elettrici, i morsetti di collegamento, l' interruttore luci aggiuntivo, capicorda vari, staffe, ecc. Questo creò istantaneamente una pila di parti sostituite da aggiungere al magazzino di pezzi di ricambio. A causa della durata di questo contratto, le quantità esatte di tipi specifici di autocarro ordinate passarono attraverso numerose revisioni. Per esempio: se controllate l'elenco dei codici carrozzerie/telaio sul frontespizio del Libro parti GMC, troverete F1 ( furgone trasmissioni, trasmissione Timken). Questo modello appare soltanto in questo contratto. Se controllate ora il sommario dei contratti sul frontespizio dell'edizione novembre 1943 del SNL G-655 (Libro Parti GMC) troverete che furono ordinati 1801 di questi furgoni Corpo Trasmissioni. Nel controllare un' altra fonte, il " Sommario  dell' accettazione materiali " del QMC/Ordnance, questo stabilisce che ne venne consegnato soltanto 1. Per chissà quale ragione, venne deciso che il furgone Corpo Trasmissioni sarebbe rimasto una carrozzeria speciale, non di produzione.Per i furgoni, il Corpo Trasmissioni avrebbe dovuto stilare dei contratti per proprio conto, da installarsi su telai-cabine -1 o -2, forniti attraverso i canali Ordnance. Un'altra particolarità: nel 1943 vennero consegnati 800 telai-cabina passo corto (CCKW 352) sia in versione cabina aperta che chiusa. Dopo aver guardato su varie edizioni del TM 9-2800 non ho trovato da nessuna parte alcuna menzione di carrozzerie speciali sul telaio passo corto. Gli unici autocarri passo corto di cui si fa cenno erano i cassoni trasporto (trattori d'artiglieria), con o senza verricello, che vennero ordinati specificatamente per l'Artiglieria Campale. Dove finirono gli 800 CCKW-353 o per quale uso, non lo so ma vennero consegnati. Ci sono molti di questi piccoli misteri nei contratti. Il lettore deve ricordare che niente qui è scolpito sulla pietra. Anche i più basilari fatti conosciuti hanno della eccezioni. Cose tipo le jeep della IIGM hanno il prefisso del numero di registrazione 20, e tutti i rimorchi Ordnance Maintenance hanno il prefisso 00. Bene!! non sempre. Il prototipo di jeep a quattro ruote sterzanti aveva il prefisso del numero di registrazione 2 (senza lo zero). E non tutti i veicoli dell'Ordnance Maintenance avevano la registrazione corretta. Per esempio, i primi 450 furgoni officina Ordnance ST5 furono installati su 353 cabina chiusa con prefisso 48 autocarro trasporto. Ora, a questi autocarri trasporto erano state rimosse le carrozzerie Corrette o erano stati tolti dal lotto prima che ci venissero installate. Non lo so, è un'altra di quelle discordanze che rende il conteggio una vera pena e lascia solo sperare negli elenchi stampati. Queste serie di autocarri fine '42 o terza serie consistono di tutti quelli costruiti tra la fine di maggio del 1942 e la fine di aprile del 1943. Quest' ultima data è un riferimento solo per il collezionista. E' la data in cui il modello 1608/09 cabina chiusa e la prima carrozzeria trasporto tutte in acciaio uscirono di produzione. Il contratto continuò per molto tempo ancora.

                 

L'ultima produzione terza serie CCKW nella sua forma base. I primi autocarri della terza serie sembrarono come gli autocarri della seconda serie. Per questo ultimo modello, le caratteristiche principali che lo identificano sono: il volante con corona in legno, il corpo semi-circolare non saldato e attaccato all'angolo più basso del parabrezza, la griglia di protezione asimmetrica (senza logo) e il faro oscurato installato di fabbrica. Non si vede molto bene ma c'è. 

Marzo 1943

Un'ultima produzione di autocarro cabina chiusa (il numero di serie e l'anello montato sul tetto dicono " autocarro da carico"). La terza serie degli autocarri mostra che il CCKW definitivo è arrivato. La maggior parte degli autocarri a cabina chiusa sopravvissuti tendono a sembrare come questo ultimo modello, attraverso riparazioni o ricostruzioni. In questa vista, la linea di giunzione del corpo finito, e l'hardware di connessione sono l'identificativo delle modifiche mostrate.

 Marzo 1943 

 

 

Nel corso dell' estate del 1942, la sequenza dei numeri di telaio sembra seguire un normale ordine ascendente n/s 94748 in luglio, n/s 119452 in settembre. Comunque, in settembre c'era abbastanza capacità produttiva (non veniva costruita alcuna auto) e venne avviata una seconda linea produttiva. Lo stabilimento produttivo Chevrolet a St. Louis, Missouri, venne designato come seconda linea produttiva. Con questo, i numeri di serie vennero confusi come per la produzione Ford GPW. Nel periodo da Settembre 1942 ai primi del 1943, ci sono molte date di consegna fuori sequenza. Gli autocarri hanno date di consegna che secondo la sequenza del numero di serie dovrebbero essere stati costruiti sei mesi prima. Questo si nota più facilmente con il passo corto CCKW-352. Di questo periodo, una delle poche date di produzione documentate è n/s 201680. Venne costruito il 20 Marzo 1943. Ma qui ci sono due date di consegna del CCKW 352 per settembre 1942 n/s 209820 e n/s 211983. Secondo la sequenza, avrebbero dovuto essere stati costruiti/consegnati in Aprile 1943. In qualche modo, questo doveva essere il risultato di come venivano assegnati i blocchi di numeri di serie tra i due impianti. Dopo la primavera del 1943, questo doveva essere stato modificato, perché dopo questo momento, ho trovato veri ritardi nelle date di consegna ma nessun anticipo. Quindi o io non ho un controllo trasversale sufficientemente ampio, o il motivo è un altro. Ma finora, i modelli passo lungo mostrano una numerazione progressiva considerevolmente ordinata.

La punta della produzione fu in Luglio, Agosto e Settembre 1942 quando vennero costruiti circa 15.000 autocarri al mese. Dopodiché la produzione media fu di 11 o 12.000 autocarri al mese fino al luglio 1945. La maggior parte delle modifiche in dettaglio per la terza serie può essere seguita in tabella IV. Non c'è alcun punto che vi bastona con pedali acceleratore in acciaio e la composizione delle boccole degli ammortizzatori. Verranno discussi solo i dettagli maggiori. La transizione graduale da cabina chiusa ad aperta avvenne da Agosto 1942 fino ad Aprile (può darsi anche Maggio) 1943. Questo è tutto quello che c'è da dire sul più visibile cambiamento fatto alla produzione del CCKW. Il modello 608 cabina chiusa venne trattato nella sezione della seconda serie, e il modello 1619 cabina aperta verrà trattato nella sezione quarta serie. Per il collezionista, una delle maggiori modifiche di nota è nel volante. Il volante familiare a tre raggi, di gomma rigida uscito di produzione ad un certo punto nel settembre/ottobre 1942, circa al numero di serie 125.000. Non ho documentazione per supportare questa affermazione. E' basata puramente sul fatto che la maggior parte degli autocarri costruiti in Settembre e la maggior parte di quelli di Ottobre hanno il volante a quattro razze con corona in legno. I Jimmy di fine '42 sono molto comuni, così c'è una grande selezione disponibile da controllare. Il motivo della non-documentazione è la natura della modifica in sé. Le prime e ultime parti sono intercambiabili al 100%. Leggete le istruzioni di ogni ORD 9-parti su come sono elencate le parti. Le parti totalmente intercambiabili (come il volante e le griglie parafari) quando modificati venivano normalmente elencati:             " Sostituiti da --------------" o " Quando il magazzino è esaurito, usare -------------". Se per qualche motivo la nuova parte non era intercambiabile al 100% con la vecchia (una staffa, o della ferramenta, o un foro doveva venire modificato) allora si modificava il numero di serie. Questo si supponeva dovesse essere fatto normalmente. Ci sono un paio di altre revisioni abbastanza grandi del CCKW che avrebbero dovuto essere registrate sui numeri di serie ma non lo furono. E' sorprendente, ma più le parti cambiano in modo sequenziale, più noi collezionisti ne facciamo un problema. Il punto esatto in cui la jeep passò dal volante primo tipo in gomma rigida nero, a quello in plastica con raggi nudi è indefinito, non ci sono numeri di serie.

                                             

Si stanno assemblando in qualche luogo nel teatro del Mediterraneo, su alcuni autocarri da carico a passo lungo, l'anello per montare l'M-32. 
In questa vista si vedono autocarri con corpo in acciaio e legno. US Army Photo SC-322452

 

 

 

Un paio di stanchi, vecchi di 2 anni, CCKW terza serie parcheggiati sotto il Colosseo a Roma. Il 352 cabina chiusa mostra la più comune griglia di protezione usata - la griglia radiatore simmetrica con logotipo, e il faro oscurato applicato sul campo. Il vicino 353 cabina aperta ha la griglia di protezione asimmetrica e il faro a luce oscurata montato di fabbrica, e il logo GMC che fu usato solamente su circa 10.000 autocarri costruiti attorno al 1943. Questi sono stati usati da una compagnia di costruzioni. 
6 Novembre, 1944 US Army Photo SC-313005 

Ci furono vari volanti usati nella produzione. Quello originale nero,in gomma rigida, con la sua corona di 20" e i raggi distanziati simmetricamente di 120° aveva il numero di codice 2105524. Venne usato dall' originale ACKWX del 1940 fino al Settembre 1942. E' anche lo stesso volante usato sul G-085/504, 1 1/2 ton 4x4 Chevrolet. Il successivo volante  da 20" a 4 raggi con corona in legno venne prodotto in almeno due tipi, entrambi con il numero di codice 2178393. Per i primi quattro mesi venne usato quello "bello" . Questa versione aveva la corona in legno più grossa e la fusione in pezzo unico del pignone/raggi. Agli inizi del 1943, questi volanti con corona grossa vennero sostituiti da una versione decisamente più economica. Quest' ultimo tipo aveva una corona più sottile e i raggi erano di acciaio stampato rivettati al mozzo. In entrambe le versioni la corona in legno duro era sempre verniciata con lo stesso olive drab come il resto del veicolo. Da Ottobre 1942, alla fine della produzione il volante a 4 razze fu lo standard per il CCKW/DUKW. Il DUKW differiva solamente per il fatto che aveva una piccola vite per attaccarci il cavo indicatore del timone. Nel dopoguerra ci furono molti volanti di sostituzione per cambiare quelli in legno scheggiati. Tranne che nei tipi cabina chiusa, è veramente raro trovare dei bei volanti con corona in legno sopravvissuti.

La fine di Agosto (forse i primi di Settembre) vide l'introduzione del cassone tutto in legno in produzione. Ancora, non ci sono dei chiari numeri di serie per indicare questo. Ma il numero di Settembre 1942 di ARMY MOTORS originale aveva un articolo su di esso. Venne menzionata un'introduzione di mazza estate, e che dopo il 1 Settembre 1942 questo sarebbe stato il prodotto standard. Come nel periodo del passaggio alla cabina aperta, e giusto per complicare le cose, ci furono un paio di lotti successivi con cassoni completamente in acciaio. La sezione 1810 dell'ultimo ORD 9 G-508 da uno spaccato completo dei numeri di serie di questi autocarri ( vedere tabella V ). Il cassone in acciaio completamente saldato venne completamente messo fuori produzione alla fine della primavera 1943. Il CCKW 353-212806-A1 fu l'ultimo costruito. La più significativa modifica senza numero di serie del CCKW fu l'impianto di accensione completamente schermato iniziale. Questo significava quando tutta la componentistica di schermatura era installata: rondelle a stella, strisce di massa, filtri e le parti modificate che li ospitavano - cofano, pannelli laterali della carrozzeria, ecc. A causa della quantità di "roba" interessata in questa modifica di produzione, e di tutte le parti variate, questa modifica certamente avrebbe dovuto avere un numero di serie, ma così non fu.

Comunque c'è un' unità di misura che può essere utilizzata per avere un' idea accurata di quanto era successo - la limitata produzione del CCW 353 6x4. Tutti i 14.700 CCW dell' esercito vennero costruiti e consegnati con questo contratto. E' facile seguirne la storia con i documenti ufficiali perché fu un modello di produzione veramente limitata. (Questo è il motivo per cui le produzioni CCW e DUKW appaiono nelle tabelle I e II ). Tutti i CCW dell' U.S.Army vennero costruiti tra luglio e dicembre 1942. ( I primi veicoli, tra i numeri di serie 2003 fino a 6103, furono veicoli in Lend Lease per la Gran Bretagna ). La cifra di 255 in Gennaio 1943 sono consegne, non produzione. In accordo con quanto segnato sul sommario del contratto CCW sul frontespizio del Libro Parti GMC, troviamo che ci furono tre gruppi distinti che composero questo lotto - 7583 vennero costruiti con cassone in acciaio e senza soppressione radio, 1985 avevano cassone di acciaio e soppressione radio ed in fine ce n'erano 5200 con soppressione radio completa ed equipaggiati con il nuovo cassone tutto legno. Come detto prima sappiamo quando le carrozzerie con cassone in legno entrarono in produzione - alla fine di Agosto/primi di Settembre. Dato che un gruppo di 6x4 con cassone in acciaio erano schermati, Agosto sembra essere il mese in cui venne perfezionato il sistema di soppressione radio. Una buona ipotesi per il CCKW sarebbe intorno al numero di serie 100.000/110.000. Almeno lo dovrebbe essere finché salterà fuori qualcosa di più definito.

Tutti i manuali, sia di parti che manutenzione, glissano su questa modifica dicendo "Con o senza soppressione". Veniva specificato che c'erano molte modifiche per installare l'impianto. La maggior parte dei lamierati anteriori aveva dei fori aggiuntivi punzonati per attaccare le varie strisce di massa, ecc. Il cofano era cambiato; adesso aveva quegli infernali angoli di lamiera saldati a punti al bordo inferiore. I fianchetti del cofano con le feritoie erano cambiati per il fatto di avere adesso dei fori per attaccare le strisce di massa, e lo schermo saldato sotto le feritoie. Anche la cabina venne modificata. Adesso aveva dei punti di collegamento stagnati in più per la connessione con le strisce di massa.

Ad un certo punto intorno ad Ottobre/Novembre, la targhetta dati venne rivista per riflettere il subentro del Ordnance nell'acquisto dei materiali. A quel tempo, l'agenzia responsabile dell'acquisto venne cambiata dal Quartermaster Corps al Ordnance Department.

Una rara griglia combinata/asimmetrica era in produzione attorno al 1943 (circa 10.000 unità), è molto comune nelle  Fotografie della campagna italiana. È l'unica caratteristica che si può vedere in una fotografia della quale gli darà il mese/anno di produzione dell'autocarro.

Gennaio/Febbraio, 1943 US Army Photo SC- 182610

Il successivo cambiamento di nota fu quello di cui sembra si preoccupi la maggior parte delle persone. Ho ricevuto molta più posta su questo argomento che su altro - il faro guida oscurato e la griglia. Al numero di serie 192881, il faro guida oscurato entrò infine nella produzione CCKW. Il numero di serie pone questo momento intorno al Febbraio 1943. Una notazione sul libro parti circa questa modifica stabilisce che nessun CCW venne costruito con faro B.O. o griglia asimmetrica. Questo è motivato dal fatto che il modello era fuori produzione ed è un'ulteriore indizio di ciò.

Il faro guida oscurata era stato progettato circa un anno prima. Dal Luglio 1942 era disponibile come kit 3 di fornitura Quartermaster per l'installazione sul campo. L'uso di questo faro sui primi veicoli, come il passaggio ai fanalini di coda ultimo tipo, fu praticamente universale. Se trovate un autocarro del primo tipo con la griglia asimmetrica che non ha la lampada o la staffa, probabilmente ci sono i fori per indicare che c'era.

Il faro di guida oscurato fu l'unico motivo dell'introduzione della nuova griglia fari asimmetrica - il coprifaro allungato dal lato sinistro. A questo punto (parte 2176351) la nuova griglia aveva ancora fissato il logo GMC, ma non per molto. foto di archivio mostrano sia i primi cabina aperta che l'ultima produzione di cabina chiusa con la griglia nuovo stile e il familiare emblema in metallo.. Comunque, questo uscì di produzione molto velocemente. Solo circa 10.000 autocarri vennero costruiti con questa singolare combinazione. Alla fine di Marzo 1943, quando venne scattato un gruppo di fotografie di fabbrica, il marchio era sparito. La nuova griglia asimmetrica senza logo aveva il numero di codice 2175156. (Lo so, è più basso del numero precedente). Alla General Motors, una parte più recente migliorata non ha sempre un numero più alto della parte che sostituisce. Questa è un'altra caratteristica unica del GMC. La griglia ultimo tipo con logo GMC rimase in produzione solo un mese e mezzo (almeno): Febbraio/Marzo 1941.

E' sorprendente il fatto che il logo sia rimasto in produzione così a lungo. Nel corso dell'estate precedente l'avvocatura generale dell'esercito aveva stabilito che i costruttori dovevano togliere i marchi/simboli esterni dai veicoli dei contratti dell'esercito il più presto possibile. La serie Dodge 3/4 ton eliminò il marchio dal coperchio del radiatore quasi subito, le MB/GPW persero la loro scritta sul pannello posteriore verso Ottobre 1942. La GMC fu una delle ultime società ad aderire e togliere l'emblema. Più che probabilmente questo ebbe a che fare con le parti a magazzino o con l'enorme contratto. Per simili vaghi motivi, la GMC fu anche l'ultimo costruttore a smettere di utilizzare i grossi numeri di registrazione da 4" sul cofano e sul retro. Alla fine di Maggio/primi di Giugno 1943 la GMC cambiò per le più piccole lettere da 2". Anche questa modifica era stata introdotta l'estate precedente.

 Una nota oscura: quegli autocarri con sola cabina che languirono nel sistema di approvvigionamento per lungo tempo in attesa di carrozzerie speciali ed equipaggiamenti esotici erano nella gamma dei numeri di serie da 150000 a 190000, con date di consegna fine 1943. Molto spesso, (non sempre) vennero tolti loro i logo GMC prima dell'accettazione e consegna finale. Se non siete interessati nel salvare l'emblema, non è molto difficile batterlo via con un paio di colpi con il bulino e il martello.

Ci sono probabilmente più autocarri adesso, con la griglia ultimo tipo e il logo GMC di quanti ne furono mai costruiti. Dato che è una parte facilmente danneggiabile (è una protezione) ci furono in giro molte griglie riprodotte/ricostruite. Molte delle prime griglie simmetriche vennero modificate sullo stile di quelle asimmetriche, senza togliere il logo. Dei miei quattro veicoli, tre hanno le griglie ricostruite. Lo dico come indicazione del fatto che ce ne sono molte ricostruite, non originali in giro. Non dovete scrivermi adesso dicendo che io mi sbaglio, perché voi avete uno dei 45 con la griglia con logo e il suo proprietari disse che non era mai stata modificata, posso garantire il fatto che chiunque vuole avere un bell'emblema GMC sul proprio autocarro.

Solo dopo una settimana dopo l'installazione del faro B.O. al numero di serie 193513, ci fu una grossa modifica sul motore e una minore sulle finiture. Il tubo di sfiato vapore, con il suo problematico collegamento al radiatore, venne eliminato. Venne sostituito dal sistema di by-pass ermetico tutto in metallo. Questo era il motore modello 3168. Ora l'acqua veniva fatta circolare dal retro della testata dalla pompa dell'acqua. Questo rese il circuito idraulico integrale al motore. Ne parlerò ancora più avanti. Le modifiche alle finiture? Le coperture singole in cuoio per le due leve del cambio vennero sostituite da un pezzo singolo accoppiato per entrambe le leve. Questa era una versino ingrandita della copertura in cuoio della jeep. Da notare: non ho mai visto un CCKW sia con il tubo di scarico vapore primo tipo, o una copertura in cuoio sopravvissuta. Ho visto un sacco di riproduzioni in tela , del dopoguerra.

Al numero di serie 201680, costruito il 22 Marzo 1943, la scatola dello sterzo venne sostituita dalla robusta D-7, che usava il braccetto di rinvio da 1 3/8" di diametro. Le scatole sterzo primo e secondo tipo sono completamente intercambiabili come unità complete. Questo lo ricordo perché è una delle poche date di produzione/numeri di serie disponibili.

Infine, al numero di serie 213651 il grazioso modello 1608 cabina chiusa uscì di produzione. Tutto indica che questo avvenne alla fine di Aprile od ai primi di Maggio 1943. Considero la fine dei cabina chiusa come la fine della terza serie. I successivi autocarri quarta serie vennero quasi tutti prodotti con questo stesso contratto.

Un primo CCKW-352 del 1943 sta cercando di procedere meglio di 0 mph "i cassoni vanno avanti comunque". Un'altra vista che mostra il raro, attorno al 1943 la griglia asimmetrica e il faro a luce oscurata installato di fabbrica. E' visibile anche il corpo non saldato.

Ubicazione e data ignote. US Army Photo SC 168872

Torna all'indice

PARTE  V       PARTE VII

precedenteSeguente