Il Battaglione di Fanteria Corazzato degli Stati Uniti

Il Battaglione di Fanteria Corazzato fu ispirato dal successo dei Panzer Grenadiers Tedeschi meccanizzati. Era l’equivalente Americano di questa unità, e in termini di armamento ed equipaggiamento penso fosse superiore al loro. La sua forza era nel fatto che, diversamente dalle unità Britanniche e Tedesche, tutti i Battaglioni di Fanteria in una Divisione Corazzata erano loro stessi Corazzati.  Non c’erano autocarri limitati alle truppe che lottavano per tenere terreni dissestati, o forzature a combattere una più tradizionale battaglia di fanteria.  Come risultato di questa complessa meccanizzazione, fu richiesto un considerevole aumento di personale per la manutenzione di veicoli.

Il Battaglione di Fanteria Corazzato, dal 1943 a 1945

Quartier Generale di Compagnia (14 Ufficiali, 159 uomini)

Quartier Generale di Battaglione (8 Ufficiali, 21 uomini)

Quartier Generale di Compagnia (1 Ufficiale, 5 uomini)

Sezione della manutenzione (1 Ufficiale, 7 uomini)

Munizioni, Sezione Mensa & Approvvigionamenti (25 uomini) * ridotto di 7 uomini, dall’ Agosto 1944

Plotone di ricognizione (1 Ufficiale, 20 uomini)

Plotone armato d’ assalto (1 Ufficiale, 23 uomini) * aumentati di 3 uomini, dal Settembre 1944

Plotone al mortaio (1 Ufficiale, 24 uomini)

Plotone alla mitragliatrice (1 Ufficiale, 34 uomini)

Compagnia Servizi (7 Ufficiali, 68 uomini)

Quartier Generale di Compagnia (1 Ufficiale, 4 uomini)

Sezione alla manutenzione (1 Ufficiale, 4 uomini) 

Munizioni, Sezione Mensa & Approvvigionamenti (14 uomini) * ridotti di 2 uomini, dall’ Agosto 1944

Approvvigionamento e Plotone Trasporto (2 Ufficiali, 21 uomini)

Plotone di Manutenzione battaglione (2 Ufficiali, 20 uomini)

Amministrazione e Sezione Personale (1 Ufficiale, 5 uomini)

Tre Compagnie Corazzate di Fucilieri (6 Ufficiali, 245 uomini) ciascuna composta da;

Quartier Generale di Compagnia (1 Ufficiale, 8 uomini)

Sezione alla manutenzione (1 Ufficiale, 6 uomini)

Munizioni, Sezione Mensa & Approvvigionamenti (34 uomini)

Plotone anticarro (1 Ufficiale, 32 uomini)

Tre Plotoni di Fucilieri, ciascuno composto da;

Quartier Generale di Plotone (1 Ufficiale, 11 uomini)

Squadra al mortaio (8 uomini)

Squadra alla mitragliatrice (12 uomini)

Due Squadre di Fucilieri, ciascuna composta da 12 uomini

Forza totale di 1001 uomini di tutti i gradi (39 Ufficiali, 962 uomini) * ridotti di 9 uomini, lell’ Agosto 1944, poi aumentato di 3 uomini nel Settembre 1944

Punti di nota

Diversamente dai loro colleghi della Fanteria, i Corazzati avevano un approvvigionamento abbondante di nastri per mitragliatrici. Avevano anche il triplo assegnazione di armi Anticarro (parzialmente non avendo una Compagnia Reggimentale Anticarro) e molti Bazooka.  La potenza di fuoco combinata era traballante, ma dei 1000 uomini circa la metà fu schierata in fuoco o nel ruolo di servizio di supporto.  eppure, era un impressionante schieramento.

Una cosa interessante riguardo all'armamento di mitragliatrici degli M3A1 semicingolato.  Le tavole ufficiali assegnano il semicingolato con o senza armamento.  Ciascuno sub unità è accreditata di una M1917 o una M2HB, che serviva come armamento del veicolo.  La domanda era, qualche semicingolato era dotato di M1919?  Parecchie fotografie dell’epoca mostrano delle M1919 montate sui semicingolati.  

Gli elementi del Battaglione

Quartier Generale di battaglione - come Battaglione di Fanteria, ma con incluso le truppe delle Comunicazioni.

Plotone di ricognizione - un'unità notevolmente leggera per ricognizione corazzata, il Plotone schierava cinque Jeep e un semicingolato più otto scout.  Al semicingolato aggiunsero un Bazooka e una cal .50 HMG.

Plotone di assalto Armato – l’ appoggio ravvicinato era fornito da tre Obici semoventi, l’ M8, basato sul telaio del carro M5 ma montava un cannone da 75 mm a canna corta. Plotone  del Quartier Generale aggiunse un semicingolato con una cal .50 HMG e un Bazooka, e c'era una pista di approvvigionamento con una cal .30 HMG. Confusamente, molte fonti accreditano l'unità con tre M7 Priest armati di cannone da 105 mm durante la fine del 1944.  Comunque, ora avendo visto le tavole originali, la macchina era davvero l’ obice da 105 mm che armava l’ M4 Sherman.  Questo era un veicolo più adattato e permetteva l’ interscambio completo quando operava col Battaglione di carri armati.

Plotone al Mortaio – l’ appoggio più tradizionale veniva da tre Mortai Carriers M21; un semicingolato che monta un mortaio da 81 mm in posizione di fuoco.  Il Plotone del Quartier Generale aggiunse un semicingolato con una cal .50 HMG e un Bazooka.

Plotone alle mitragliatrici - quattro mitragliatrici pesanti M1917 portate su due semicingolato più un veicolo del Plotone con Bazooka e cal .50 HMG.  Apparentemente, le mitragliatrici furono intese di essere utilizzate dai loro portatori, comunque sembrerebbe ragionevole che almeno una in ciascuno veicolo fosse usata a terra montata su treppiede.

La Compagnia Corazzata di Fucilieri – la necessità di trasportare i fucilieri nell’ semicingolato aveva un effetto impari sul Plotone.  L'elemento del Quartier Generale fu assorbito nella solita terza Squadra, che metteva in campo un Tenente, Sergente di Plotone, Sergente di Squadra e nove uomini.  Le due Squadre di Fucilieri avevano ognuna un leader, assistente e dieci uomini.  Le Squadre erano comandate da un Sergente e Caporale fino al primo 1944, quando furono promossi rispettivamente Staff Sergeant e Sergente.  Un uomo in ciascuna squadra era un conducente, e portava un mitragliatore cal .45.  Con l'eccezione del Tenente e Sergente di Plotone con carabina, e uno uomo con lo Springfield M1903A4 con ottica, tutti gli altri uomini portavano gli M1 Garand.  

La Squadra al Mortaio serviva solo un mortaio da 60 mm.  La Squadra alle mitragliatrici aveva due M1919A4 o, più tardi, mitragliatrici leggere Browning A6.  Entrambe le Squadre avevano una conducente con con mitragliatore, la Squadra al Mortaio un solo Sottufficiale, la Squadra alle mitragliatrici due.  I  semicingolati erano abilitati al trasporto di più armi d’appoggio.  Ognuno aveva un Bazooka, mentre il Plotone e la squadra alle mitragliatrici avevano mitragliatrici pesanti cal .50 e le Squadre di Fucilieri e al Mortaio mitragliatrici leggere cal .30.

Il Plotone Anticarro integrato nella Compagnia era simile alla Fanteria uno, equipaggiato da tre cannoni rimorchiabili da 57 mm.  I suoi tre semicingolati montavano una cal .30 e due cal .50 tra loro, Plotone del Quartier generale usava una Jeep.  Alcune unità in Europa erano sufficientemente non impresse coi 57 mm che riorganizzarono il Plotone come una unità di fucilieri.  Sarebbe impossibile descrivere l'armamento di questi gruppi ad hoc, ma sembra che fossero tre Squadre di dodici più un Quartier Generale.  È un esempio perfetto del ' ufficiale ' organizzazione corretta in azione.

Il Quartier Generale di Compagnia era puramente un unità di comando, con un semicingolato e Jeep,una mitragliatrice pesante cal.50 e Bazooka.  La Sezione manutenzione aggiunse lo stesso, e la Sezione Approvvigionamenti una Bazooka.

Sommario

Il Battaglione di Fanteria Corazzato era un simbolo dell'abilità dell'Esercito degli Stati Uniti di equipaggiare i suoi uomini coi migliori attrezzi disponibili in ampio supporto.  L'assenza ovvia del BAR fu negata dal livello delle mitragliatrici usate.  I fucili mitragliatori appaiono solamente come armi per conducenti, ma era certamente più estesamente usato.  La sua debolezza veniva se la Compagnia veniva schierata frammentariamente a supporto dei carri armati della Divisione Corazzata. Se veniva permesso di combattere come una singola entità era una formazione immensamente potente.