Landing Craft, Vehicle, Personnel (LCVP) & Landing Craft, Assult (LCA).


I primi mezzi da sbarco ad abbordare le spiagge erano i più piccoli.

Questi erano gli LCVP. Potevano trasportare circa 30 uomini o un piccolo veicolo come la Jeep.

Gli LCVP erano armati con due mitragliatrici calibro 30 e presidiate da un equipaggio di tre marinai (il timoniere e due mitraglieri).

Alcuni LCVP trasportavano un quarto membro dell'equipaggio che poteva essere un segnalatore o un comandante del mezzo.

Gli LCVP avevano lo scafo di compensato ed erano caricati su navi più grandi e poi scaricati in zona operativa mediante gru.

Erano barche a cielo aperto senza servizi per l'equipaggio e progettati per essere utilizzati solo per brevi periodi di tempo prima di tornare alla loro nave madre.

La marina Britannica aveva una versione diversa dell' LCVP che chiamarono LCA (Landing Craft, Assault).

L' LCA era più lunga, ma più stretta dell' LCVP. Ancora più importante, aveva più corazza che ha reso l'imbarcazione più pesante con meno bordo libero in acqua.

Questo ha causato molti problemi il 6 giugno, quando i mari agitati sciabordava nella LCA molto carico e alcuni affondarono.

Alcune delle unità d'assalto Americane - Ranger, 1/116 °, ed elementi del 16 ° Fanteria - sono stati trasportati in Normandia sulle navi britanniche e sono stati sbarcati in LCA con equipaggio britannico.

Una cosa importante da tenere a mente è che la maggior parte delle navi che partecipano all'invasione portavano alcuni LCVP a bordo.

Se la nave non aveva alcuna truppa a bordo da portare a riva, come la nave comando U.S.S. Ancon, quelli LCVP furono utilizzati per trasportare uomini provenienti da altre navi da trasporto.

Gli LCVP sono stati assegnati dove erano necessari, non solo per portare le truppe dalla loro nave madre.

Dopo aver portato il loro carico a riva, le piccole imbarcazioni (LCVP e LCA) tornavano alla loro nave madre per nuovi ordini.

Poteva essere di 4 - 6 ore prima che la prima ondata di LCVP fossero stati in grado di tornare alla nave per il rifornimento di carburante o cibo.

In molti casi avrebbero potuto solo effettuare un solo viaggio in spiaggia il 6 giugno

Una volta che i cannoni tedeschi sulle spiagge sono stati distrutti, è diventato più pratico per gli uomini e le attrezzature sbarcare con navi più grandi.

Gli LCVP erano vantaggiosi perché fornivano un piccolo bersaglio quando i tedeschi comandavano ancora la spiaggia, ma in seguito era più facile sbarcare una compagnia di fanteria completamente organizzata da un LCI.

Dopo lo sbarco iniziale, molti degli LCVP tornarono alle loro navi e sono stati ritirati a bordo.

Altri sono furono assegnati come flottiglie di LCVP e ricevettero ordini specifici come portare uomini importanti o materiale dalla nave a terra.

Alcuni dei LCVP sono stati lasciati da soli in queste flottiglie quando la loro nave madre ritornò in Inghilterra per un altro carico di uomini.

Questi LCVP orfani sono stati tenuti in costante uso andando avanti e indietro dalla spiaggia.

Ogni mattina, avrebbero ricevuto il loro incarico da parte del funzionario della flottiglia.

Potevano essere inviati ovunque su tutto il fronte all'invasione.

Se non potevano tornare alla loro area regolare prima di sera, si sarebbero diretti verso qualunque spiaggia a cui erano vicini.

Gli equipaggi dormivano su barelle con un telo tirato sopra la barca di notte per la copertura.

I membri dell'equipaggio normalmente vivevano con razioni K, ma se erano nella giusta zona potevano avere un pasto caldo da fonti improbabili.

Alcune delle navi mercantili affondate a formare la diga Gooseberry venivano utilizzate come piattaforma anti aerea.

I loro ponti e le cabine erano fuori dall'acqua ed erano ancora in grado di gestire le loro cucine per fornire un pasto caldo agli equipaggi antiaerei o a chiunque si fosse affiancato.

Il lavoro più duro di questi equipaggi LCVP che hanno dovuto svolgere erano i dettagli della sepoltura.

Circa 3 settimane dopo l'invasione un numero di corpi cominciarono a galleggiare in superficie.

È stato fatto ogni sforzo per fornire una sepoltura in terreno adeguato per le vittime, ma questi corpi sono stati troppo impregnati d'acqua per sopportare il viaggio a riva.

Gli LCVP avrebbero potuto trainare i cadaveri ad una nave ospedale, dove sarebbero stati identificati e cuciti in un sudario di tela.

Un blocco da 50 libbre di cemento veniva legato ad ogni corpo, e l'equipaggio dell' LCVP avrebbe avuto il triste compito di portare i corpi a poche centinaia di iarde di distanza, poi calarli di nuovo in mare.



Il video sulla costruzione degli LCVP

LCVP e composizione equipaggi nello Sbarco