Landing Craft, Tank (LCT)

 

 

L’ LCT è stata una nave oceanica progettata per sbarcare più di un carro armato o veicolo sulla spiaggia.

Questa è stata l'imbarcazione più piccola che era stata costruita con lo spazio per l'equipaggio (1 ufficiale, 12 uomini) sotto il ponte.

Le due versioni principali del LCT utilizzati in Normandia erano l LCT (5) e LCT (6) è un nuovo modello che spostava i locali comando dal retro dell'imbarcazione al lato, permettendo l'apertura a poppa favorendo l’uscita dei veicoli e alloggi migliori per l'equipaggio.

Il LCT (6) poteva unirsi poppa a poppa con un altro formando una strada rialzata galleggiante per consentire ai veicoli di passare attraverso di loro a riva.

L'apertura posteriore poteva essere utilizzata anche per consentire ai veicoli di spostarsi da un LST su un LCT mentre era in mare.

L'apertura posteriore non aveva una rampa, ma veicoli a giusta altezza potevano salire bene a bordo.

Sebbene sia considerata una imbarcazione d'alto mare, LCT sono state generalmente portate nel teatro delle operazioni a bordo della più grande LST.

Ogni LCT poteva essere suddiviso in tre sezioni e l’ LST poteva portare cinque di queste sezioni, o un LCT montato, sulla sua piattaforma.

Un LCT completo veniva lanciato da un LST inondando cisterne di zavorra su un lato del LST e trascinando l’imbarcazione sul bordo.

Quando le sezioni venivano spedite su un LST, una gru li sollevava e un equipaggio imbullonava e saldava le tre sezioni insieme.

Durante l'operazione in Normandia più LCT attraversarono il canale nel D-DAY trainando un LCM dietro di loro.

 

LCT

LCT

LCT (5)