Landing Craft Gun - LCG

 

 

L’ LCG era un'altra variante britannica costruita sull’ LCT. Due cannoni navali da 4.7 pollici sono stati montati su un falso ponte. Queste vennero affidate alla British Royal Marines. Si pensava che i Marines fossero più adatti a fornire un fuoco di supporto a terra piuttosto che marinai qualificati per l'artiglieria navale. Il loro scopo era quello di fornire un sostegno armato alle ondate di sbarco iniziali. Si credeva che un LCG vicino alla riva avrebbe una migliore possibilità di avvistamento, e ingaggio, di una postazione tedesca nascosta. Quattro LCG hanno sostenuto gli sbarchi Utah e cinque hanno sostenuto le truppe a Omaha. Il loro scopo era di "muoversi in quanto più vicino alle spiagge permettendo l’individuazione e la neutralizzazione delle difese costiere." Prima dell’ora-H i loro obiettivi primari erano casematte di cemento sulla spiaggia. Dopo l’ora-H non dovevano colpire i bersagli in spiaggia se non specificatamente ordinato dal Comandante dell’imbarcazione. Avrebbero potuto colpire bersagli di opportuni solo in caso di emergenza, e se il comandante dell’imbarcazione poteva riconoscere chiaramente che le truppe alleate non fossero a meno di 1.000 yard dal bersaglio.

 

LCG - Landing Craft Gun

 

LCG - Landing Craft Gun